Come a casa

Camminare liberamente in ogni ambiente della struttura, decidere di andare dal parrucchiere o in palestra, passare davanti al bar per vedere chi c'è, sedersi a parlare in mezzo al verde, guardare i bambini dell’asilo che giocano.

In queste semplici azioni quotidiane c’è qualcosa di più di un semplice gesto o movimento. C’è la possibilità di vivere e sentire gli spazi che ti circondano come qualcosa di ‘familiare’. Scoprire che c'è un luogo in cui “ mi sento come se fossi a casa mia” è quello che le persone vogliono quando, ad un punto di svolta della loro vita, si ritrovano, impaurite e spaventate, davanti ad un  qualsiasi cambiamento brusco delle  loro abitudini.

Le persone
al centro

Dentro ognuno di noi vive un ‘villaggio’, un luogo che sa di vero, di amico. Uno spazio definito e protetto, con le case e gli edifici ordinati, le cose da condividere e, al centro, le persone che amiamo e frequentiamo: un piccolo mondo di storie e di esperienze che si fondono fra loro.

Proprio questo è Il Villaggio S. Francesco,  nelle intenzioni e nella realtà : uno spazio raccolto, protetto, in cui muoversi in piena libertà, dove trovare risposta alle necessità quotidiane, dove poter vivere e convivere nella libertà dei singoli,  ma stando dentro un nucleo sociale caldo ed accogliente. Ed in più, circondati dalle facce amiche di persone esperte che sanno sempre quello che stanno facendo e lo stanno facendo per te, per farti stare bene.