Dal 6 Luglio è possibile venire a visitare gli ospiti del Villaggio San Francesco secondo le regole della fase 2: prenota da qui.

Casa di Riposo San Francesco - L'incontinenza urinaria

Ormai da molti anni la nostra RSA San Francesco, ha adottato un sistema ben collaudato per gestire l'incontinenza dei propri anziani

Condividi questa news su:

Ormai da molti anni la nostra RSA San Francesco, ha adottato un sistema ben collaudato per gestire l'incontinenza dei propri anziani dotandosi di un sistema di ausili che viene monitorato costantemente dai nostri operatori e dagli addetti dell'azienda fornitrice, oltre naturalmente, ai medici e agli infermieri professionali. 

La casa di riposo San Francesco ha anche messo a punto un protocollo che riportiamo in allegato.

Sebbene l’incontinenza sia un disturbo più diffuso fra gli anziani, non è una normale conseguenza del processo di invecchiamento.

Con il progredire dell’età, la capacità vescicale e la capacità di ritardare la minzione diminuiscono, le contrazioni vescicali involontarie si verificano con maggiore frequenza e le contrazioni vescicali si indeboliscono.

Ecco perché è più difficile ritardare la minzione che tende a essere incompleta. I muscoli, i legamenti e il tessuto connettivo della pelvi sono indeboliti, contribuendo all’incontinenza. Nelle donne in post-menopausa, i livelli ridotti di estrogeni comportano l’uretrite atrofica e la vaginite atrofica e causano la diminuzione della forza dello sfintere uretrale. Negli uomini, la dimensione della prostata aumenta, ostruendo parzialmente l’uretra e causando svuotamento incompleto della vescica e sforzo dei muscoli vescicali.

Questi cambiamenti si verificano in molti soggetti anziani, sani e continenti e possono facilitare l’incontinenza, ma non ne sono la causa.

L’incontinenza peggiora considerevolmente la qualità della vita, causando imbarazzo, isolamento e depressione. L’incontinenza è spesso il motivo per cui gli anziani ricorrono alle strutture di degenza a lungo termine. L’urina irrita la pelle, contribuendo alla formazione di piaghe da decubito nelle persone costrette a letto o sulla sedia a rotelle. Gli anziani con incontinenza da urgenza hanno un rischio maggiore di cadere e di procurarsi fratture mentre si affrettano a recarsi alla toilette.

Qui potete visualizzare il resoconto di un'interessante ricerca di FederAnziani sempre relativa all'incontinenza.

Condividi questa news su: